Seguici su Pinterest!   

Archivi

Ciao Lucio!



Lucio Dalla non c’è più.
Con lui se ne va la colonna sonora della mia infanzia e uno dei musicisti che che hanno fatto in modo che non potessi vivere senza musica.
La cassettina che avevano registrato per me i miei genitori conteneva “4/3/1943″, “Anna e Marco”, “Come è profondo il mare”, “Futura”, “Balla balla ballerino”, “Il gigante e la bambina”, “Milano”, “La sera dei miracoli”… canzoni che ho imparato e subito inciso a cappella agli albori della mia carriera sul mangianastri: avevo quattro o cinque anni e cantavo impegnatissimo tutti i suoi brani!

Recentemente lo avevo visto in concerto con un quartetto d’archi ed ero rimasto incantato dal suo modo di stare sul palco, dalla sua ironia, dalla bellezza di brani che 30 anni più tardi mi emozionano ancora come la prima volta.

Grazie Lucio per avermi ispirato e per aver lasciato sulla terra le tue note!



















Lascia un commento :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Featured Video







Categorie